Brian May: una star sulla terra e nello spazio

Prima di diventare una star del rock, il chitarrista dei Queen Brian May studiava per il suo dottorato in astrofisica facendo ricerche sulla Luce Zodiacale - una macchia luminosa nel cielo causata dalla luce solare che si riflette su milioni di particelle di polvere nel sistema solare

1079
Prima di diventare una star del rock, il chitarrista dei Queen Brian May studiava per il suo dottorato in astrofisica
Prima di diventare una star del rock, il chitarrista dei Queen Brian May studiava per il suo dottorato in astrofisica

Prima di diventare una star del rock, il chitarrista dei Queen Brian May studiava per il suo dottorato in astrofisica facendo ricerche sulla Luce Zodiacale – una macchia luminosa nel cielo causata dalla luce solare che si riflette su milioni di particelle di polvere nel sistema solare.

Brian May ha intrapreso gli studi di fisica all’Imperial College di Londra alla fine degli anni anni Sessanta, e nel 2007 ha completato il dottorato in astrofisica iniziato nel 1971. “Dico sempre che c’è bisogno dell’arte così come della scienza” ha dichiarato il chitarrista alla Bbc. “È come una cosa artistica. È necessario tastare il terreno per sapere se è probabile cha la sonda cada o se è probabile che colpisca questa “roccia della rovina” che era proprio sul bordo dell’eventuale sito prescelto, chiamato Nightingale. Se ciò fosse accaduto sarebbe stato disastroso“.

Una volta garantito il successo della missione, May ha celebrato l’evento in un post su Instagram: “E la Sample Return Capsule finalmente torna a riposare a casa sulla Terra. Seduto da solo nel mezzo del deserto dello Utah, la superficie carbonizzata dal suo fiero transito attraverso l’atmosfera, sembra un animale smarrito che sta per ricongiungersi con il suo guardiano. Ma ora, dopo un viaggio di andata e ritorno di oltre un miliardo di miglia, tiene nel suo ventre le pietre preziose e la polvere che era stato mandato a raccogliere dall’asteroide Bennu”.

Brian May nominato cavaliere da Re Carlo III

Il chitarrista e cofondatore dei Queen durante una cerimonia a Buckingham Palace è stato insignito dell’onorificenza per i servizi resi alla musica e per le sue attività di beneficenza. In un lungo post su Instagram ha poi parlato del suo attivismo per gli animali: “Sono pronto, nella mia armatura”. E sul sovrano ha detto: “Ho un enorme rispetto per lui, abbiamo molto con comune”.

L'articolo continua dopo la pubblicità

Questo è il tributo personale di Brian May alla missione New Horizons della NASA che il giorno di Capodanno del 2019 ha realizzato il sorvolo di un veicolo spaziale più distante della storia a Ultima Thule.

Didascalia video: Brian May – New Horizons (Ultima Thule Mix) [Video musicale ufficiale] . Celebrazione dell’intera sonda Journey of New Horizons durata 13 anni. Credito: Brian May

Questa missione riguarda la curiosità umana“, ha detto May in una conferenza stampa presso il laboratorio di fisica applicata della Johns Hopkins University (JHU APL), a Laurel, MD, poche ore prima del sorvolo del 1 gennaio. “Riguarda la necessità per l’umanità di esplorare, vedere e scoprire ciò che fa funzionare l’universo. Quindi la mia canzone è un inno sullo spirito umano e sul tentativo di scoprire l’universo”.

Home Dokeo.it

Trasferire file con SwissTransfer: sicuro e gratuito

Trasferire file con SwissTransfer: sicuro e gratuito