Jisoo è la prima musicista a essere il volto di Self-Portrait

Jisoo, la cantante delle BLACKPINK, è protagonista della campagna Primavera/Estate 2024 di Self-Portrait

585
Jisoo è la prima musicista a essere il volto di Self-Portrait

In aggiunta a un arsenale di partnership nel campo della moda come Dior e Cartier, Jisoo è il nuovo volto di Self-Portrait.

L’artista sudcoreana ha segnato già diversi primati e la collaborazione con la casa di moda con sede a Londra è l’ennesimo successo per la componente delle BLACKPINK.

Dopo illustri collaboratrici di Self-Portrait come Naomi Campbell, Kate Moss, Gigi Hadid, Emily Ratajkowski, Irina Shayk, Bella Hadid, Kate Moss e Phoebe Dynevor, la notizia non solo segna la prima volta della collaborazione tra il marchio e una musicista, ma per la nostra Jisoo rappresenta inoltre la prima campagna di moda dopo l’annuncio di febbraio della sua etichetta e agenzia, Blissoo.

Jisoo

Jisoo: una carriera in crescita

Oltre a consolidare un vasto assortimento di partnership nel settore della moda, tra cui nomi illustri come Dior e Cartier, Jisoo si è recentemente aggiudicata il ruolo di volto per Self-Portrait, segnando così una serie di primati sia per la celebre superstar delle BLACKPINK che per l’acclamata casa di moda con sede a Londra.

L'articolo continua dopo la pubblicità

                                                                      Jisoo

Quest’ultima collaborazione non solo rappresenta un importante passo avanti per Jisoo nel mondo della moda, ma costituisce anche un evento senza precedenti per Self-Portrait.

Il brand, già noto per aver avuto come testimonial icone della moda come Naomi Campbell, Kate Moss, Gigi Hadid, Emily Ratajkowski, Irina Shayk, Bella Hadid, Kate Moss e Phoebe Dynevor, vede ora per la prima volta una musicista come volto di spicco della sua linea fin dalla sua fondazione.

Jisoo

La scelta di Jisoo come nuovo volto per la campagna contemporanea non solo sottolinea l’espansione del brand verso nuovi orizzonti, ma rappresenta anche un importante traguardo nella carriera della superstar sudcoreana. Questa partnership arriva in seguito all’annuncio, avvenuto lo scorso febbraio, della creazione della sua etichetta e agenzia Blissoo, rendendo così questa collaborazione non solo un momento significativo per la moda, ma anche per la crescita professionale di Jisoo.

Jisoo

La notizia è i significativa per diversi motivi. Innanzitutto, conferma il crescente riconoscimento internazionale delle BLACKPINK come gruppo musicale e delle sue componenti come icone di stile e moda. In secondo luogo, rappresenta un importante traguardo per Jisoo personalmente, poiché le offre l’opportunità di espandere il suo impatto nel mondo della moda e di stabilire una presenza ancora più forte al di fuori del mondo della musica.

Infine, questa collaborazione evidenzia anche la volontà del marchio Self-Portrait di abbracciare la diversità e di rompere gli schemi tradizionali nella scelta dei suoi testimonial, aprendo le porte a nuovi volti e influenze provenienti da settori al di là della moda stessa. In generale, la notizia su Jisoo è un segnale del cambiamento e dell’apertura nell’industria della moda, oltre che un motivo di orgoglio per i fan della cantante e delle BLACKPINK.

Han Chong sulla bellezza di Jisoo

Han Chong, il famoso designer dietro Self-Portrait, ha descritto la campagna di Jisoo in un comunicato stampa come una vetrina per “la sua bellezza, sia dentro che fuori, per essere al centro e al centro di questa prima serie di ritratti che abbiamo scattato insieme a Seoul”

Le BLACKPINK

Le BLACKPINK sono un gruppo musicale sudcoreano formato da quattro membri: Jisoo, Jennie, Rosé e Lisa. Il gruppo è stato formato dalla YG Entertainment e ha debuttato nel 2016 con il singolo “Square One”, che includeva le hit “Whistle” e “Boombayah”. Sin dal loro debutto, le BLACKPINK hanno ottenuto un enorme successo sia in patria che a livello internazionale.

La loro musica è caratterizzata da un mix di generi, che spaziano dall’hip hop al pop, con ritmi energici, melodie orecchiabili e testi accattivanti. Le coreografie dei loro brani sono anche diventate un punto di riferimento nel mondo del K-pop, con performance che mescolano abilità di danza e stile distintivo.