TikTok sperimenta una nuovissima funzionalità “AI Song”

Dopo Ripple, uno strumento di creazione musicale basato sull'intelligenza artificiale, TikTok ha iniziato a testare la funzionalità "Song AI". Ripple può creare canzoni basate su una melodia canticchiata dall'utente

728
TikTok sperimenta una nuovissima funzionalità “AI Song”
TikTok sperimenta una nuovissima funzionalità “AI Song”

Dopo Ripple, uno strumento di creazione musicale basato sull’intelligenza artificiale, TikTok ha iniziato a testare la funzionalità “Song AI”.

Ripple può creare canzoni basate su una melodia canticchiata dall’utente.

Ciò consente agli utenti di generare musica utilizzando istruzioni di testo sulla piattaforma. Gli utenti Reddit hanno scoperto che la funzionalità è attualmente disponibile per un gruppo selezionato di utenti TikTok nella sezione di caricamento video, segnalando un approccio mirato in questa fase iniziale.

La funzione “AI Song” sfrutta le capacità di Bloom, un grande modello linguistico open source con l’incredibile cifra di 176 miliardi di parametri, esperto in 46 linguaggi naturali. Ciò pone Bloom alla pari con GPT-3.5 di OpenAI, un passo indietro rispetto a GPT-4, il modello linguistico più potente che attualmente conosciamo.

Per ora, la funzionalità rimane in fase di test, consentendo agli utenti di produrre musica per i propri contenuti TikTok tramite semplici input di testo. La portata di questa fase di test e il programma di lancio devono ancora essere resi noti.

La funzione AI Song, come spiegato dal portavoce di TikTok Barney Hooper, non è esattamente un generatore di canzoni AI nel senso tradizionale.

Hooper ha descritto a The Verge: “Tecnicamente non è un generatore di canzoni basato sull’intelligenza artificiale: è probabile che il nome cambi ed è attualmente in fase di test. Tutta la musica utilizzata proviene da un catalogo pre-salvato creato all’interno dell’azienda. In sostanza, abbina i testi alla musica pre-salvata, basata su tre generi: pop, hip-hop ed EDM.”

L'articolo continua dopo la pubblicità

L’integrazione dell’intelligenza artificiale nella creazione musicale su TikTok indica una tendenza più ampia nel settore, in cui il rapporto costo-efficacia e la versatilità della musica generata dall’intelligenza artificiale stanno diventando sempre più attraenti.

Tuttavia, ci sono preoccupazioni sull’integrazione dell’intelligenza artificiale nei social media, con un forte aumento di immagini, video e audio “deep fake” dell’intelligenza artificiale, spesso utilizzati per lanciare truffe, diffamare personaggi pubblici e diffondere disinformazione.

Suzy Loftus, responsabile della fiducia e della sicurezza di TikTok, ha sottolineato l’impegno della piattaforma nell’affrontare i contenuti fuorvianti generati dall’intelligenza artificiale, affermando: “Continueremo a bloccare i contenuti manipolati che potrebbero essere fuorvianti, incluso l’AIGC [contenuto generato dall’intelligenza artificiale] di personaggi pubblici se li raffigura mentre sostengono una visione politica”.

Ciò riflette un difficile equilibrio tra innovazione tecnologica e gestione responsabile dei contenuti – qualcosa con cui praticamente tutte le piattaforme di social media sono alle prese.

Microfoni smartphone: Lavalier VS. Shotgun

 

McCartney ritrova il suo basso dopo 50 anni