Il frontman dei Roxy Music Bryan Ferry vende metà del suo catalogo musicale

Il frontman dei Roxy Music, Bryan Ferry , ha venduto il 50% del suo catalogo musicale alla Iconic Artist Group

821
Il frontman dei Roxy Music Bryan Ferry vende metà del suo catalogo musicale

Il frontman dei Roxy MusicBryan Ferry, ha venduto il 50% del suo catalogo musicale alla Iconic Artist Group.

L’accordo include una serie di beni della carriera musicale di Bryan Ferry, incluso il suo lavoro da solista e il lavoro del suo periodo con i Roxy Music. Iconic Artists Group ha inoltre acquisito la metà dei diritti di registrazione audio, pubblicazione e nome, immagine e somiglianza del cantante. La società non ha rivelato alcun dettaglio finanziario dell’accordo, ma ha affermato che “svilupperà ed espanderà l’eredità musicale del famoso artista alle nuove generazioni di fan” (secondo quanto riferisce Billboard ).

Parlando dell’accordo, Bryan Ferry ha detto: “Sono felice di lavorare con tutti in Iconic per trovare nuovi modi per condividere la mia musica con il mondo. Sono entusiasta di vedere quali possibilità si apriranno“.

Il presidente di Iconic Artist, Jimmy Edwards, ha aggiunto una dichiarazione, definendo Bryan Ferry un “vero pioniere della musica che ha unito arte, moda e rock & roll in un suono accattivante e duraturo“.
Phil Manzanera, Bryan Ferry, Andy Mackay (seduto) Brian Eno, Rik Kenton, Paul Thompson (seduto), Roxy Music hanno posato in una foto di gruppo allo studio video del Royal College Of Art di Londra il 5 luglio 1972 (Foto di Brian Cooke/Redferns)
Phil Manzanera, Bryan Ferry, Andy Mackay (seduto) Brian Eno, Rik Kenton, Paul Thompson (seduto), Roxy Music hanno posato in una foto di gruppo allo studio video del Royal College Of Art di Londra il 5 luglio 1972 (Foto di Brian Cooke/Redferns)

Con i Roxy Music e nella sua carriera da solista, Bryan Ferry ha pubblicato 24 album in oltre 50 anni. Mentre faceva parte del gruppo rock inglese, il cantante ha scritto quasi tutti i brani del gruppo, alcuni in collaborazione con i suoi compagni di band Andy Mackay e Phil Manzanera, a partire dal loro debutto omonimo del 1972 fino all’ottavo e ultimo LP, “Avalon” del 1982. I Roxy Music sono conosciuti soprattutto per successi come “Love Is the Drug“, “All I Want Is You“, “Virginia Plain“, “Dance Away“, “Avalon” e il brano radiofonico “More Than This“.

I Roxy Music sono stati una delle band pioniere del genere New Wave. La band presentava la voce unica di Bryan Ferry e una volta vide Brian Eno al sintetizzatore. Sono stati tra gli artisti più determinanti del loro tempo.

La carriera da solista di Bryan Ferry è inzialmente convissuta con la sua attività nei Roxy Music. Ha iniziato con “These Foolish Things” del 1973 ed ha continuato fino a “Bitter-Sweet” del 2018. Il suo LP del 1985 “Boys And Girls” ha guadagnato il primo posto nelle classifiche del Regno Unito al momento della sua uscita.

L'articolo continua dopo la pubblicità

Il cantante è l’ultimo ad unirsi al roster di artisti dell’Iconic Artists Group che include artisti del calibro di Rod Stewart – che ha venduto il suo catalogo per quasi 100 milioni di dollari, The Beach BoysCher, Linda Ronstadt, Joe Cocker, Dean MartinCrosby, Stills & Nash i compagni di band David Crosby, Stephen Stills e Graham Nash, tra gli altri.
A proposito dei Roxy Music, il chitarrista Phil Manzanera ha recentemente annunciato i dettagli di un libro di memorie, Revolución To Roxy.