Il problema dei tre corpi: sarà una serie amata? – guarda il trailer

Il problema dei tre corpi è destinato a essere il nuovo Game of Thrones? Ecco cosa dicono le prime recensioni

828
Il problema dei tre corpi

Il celebre romanzo di fantascienza “Il Problema dei Tre Corpi” è in procinto di conquistare il piccolo schermo, portando uno dei racconti più acclamati del secolo davanti agli spettatori. Questo adattamento televisivo beneficia dell’esperienza degli sceneggiatori di “Game of Thrones” nel trasformare opere letterarie in spettacoli di successo.

Le prime recensioni pubblicate dalla critica specializzata offrono un’anticipazione sulla qualità e l’efficacia dello show. “Il Problema dei Tre Corpi”, è stata attesa con trepidazione e quindi anche noi abbiamo deciso di seguire da vicino la serie televisiva di Netflix che già promette di diventare un cult. I primi giudizi sulla serie sono emersi online, pubblicati da coloro che hanno avuto la fortuna di vedere in anteprima l’intera prima stagione.

Il problema dei tre corpi: le prime reazioni

Volendo esaminare un po’ la situazione, dobbiamo dire che le prime reazioni allo show sono state piuttosto contrastanti. Mentre Variety ha elogiato l’adattamento come il miglior possibile per un’opera così unica, The Hollywood Reporter ha evidenziato una mancanza di vivacità generale, criticando anche le performance degli attori. Rolling Stone ha definito la serie un’occasione mancata, lamentando la sua incapacità di sfruttare appieno il vasto potenziale del romanzo di Liu Cixin.

D’altro canto, Empire ha valutato la trasposizione come un grande thriller fantascientifico in grado di intrattenere gli spettatori senza necessità di eccessive spiegazioni che avrebbero potuto appesantire la narrazione. Nel frattempo, su Rotten Tomatoes lo show ha ottenuto un punteggio del 71% di recensioni positive, indicando che nonostante i suoi problemi e le sue imperfezioni, il prodotto è comunque godibile e apprezzabile dai fan della fantascienza contemporanea.

Il trailer Netflix

Netflix ha recentemente rilasciato il trailer finale di “Il Problema dei Tre Corpi”, l’adattamento del primo romanzo dell’acclamata saga fantascientifica di Liu Cixin. Questo video promozionale, curato dagli stessi creatori di “Game of Thrones”, prepara gli spettatori a un’avventura coinvolgente, caratterizzata da una trama complessa e ricca di momenti epici ed emozionanti.

L'articolo continua dopo la pubblicità

Il trailer offre un’anticipazione dell’invasione aliena imminente e della lotta per la sopravvivenza che l’umanità dovrà affrontare per resistere a questa nuova minaccia. La narrazione si estende attraverso i decenni, portando sullo schermo il romanzo di culto dello scrittore cinese pubblicato nel primo decennio del ventunesimo secolo.

Qui di seguito proponiamo la sinossi dell’opera: “La fatidica decisione di una giovane donna nella Cina degli anni ’60 si riverbera attraverso lo spazio e il tempo fino a un gruppo di brillanti scienziati nel presente. Mentre le leggi della natura si dipanano davanti ai loro occhi, cinque ex colleghi si riuniscono per affrontare la più grande minaccia nella storia dell’umanità”.

SIETE INSETTI: Panico in alcune stazioni italiane ma era una pubblicità di Netflix

 Il romanzo originale

Il Problema dei Tre Corpi è un romanzo di fantascienza cinese scritto da Liu Cixin. Pubblicato per la prima volta nel 2008, è il primo libro della trilogia intitolata “La Trilogia dei Tre Corpi”. Il romanzo è ambientato in Cina durante la Rivoluzione Culturale e successivamente nei giorni nostri, seguendo le vicende di scienziati e cittadini cinesi che si trovano di fronte a una minaccia aliena proveniente dal sistema stellare di Alpha Centauri. Il titolo si riferisce al problema matematico dei tre corpi, una questione della fisica che coinvolge il movimento di tre corpi celesti sotto l’influenza gravitazionale reciproca.

Il romanzo esplora temi complessi come il destino dell’umanità, le implicazioni della tecnologia avanzata e la ricerca di significato nell’universo. La storia è caratterizzata da una trama intricata, personaggi sfaccettati e una narrazione che oscilla tra il passato e il presente, offrendo un quadro ricco e coinvolgente della società cinese e delle sue sfide.

“Il Problema dei Tre Corpi” è stato acclamato sia in Cina che a livello internazionale, vincendo il premio Hugo per il miglior romanzo nel 2015, diventando così il primo romanzo cinese a ricevere tale riconoscimento. La sua pubblicazione ha contribuito a portare l’attenzione sulla fantascienza cinese e ha ispirato una serie di sequel e adattamenti in altri media, tra cui una serie televisiva prodotta da Netflix.

SIETE INSETTI: Panico in alcune stazioni italiane ma era una pubblicità di Netflix

HOME