Intelligenza artificiale completa decima sinfonia di Beethoven

Tutto ciò che ci è giunto della Decima Sinfonia di Beethoven sono appunti frammentari del primo movimento che iniziò prima della sua morte

155
Intelligenza artificiale completa decima sinfonia di Beethoven

Tutto ciò che ci è giunto della Decima Sinfonia di Beethoven sono appunti frammentari del primo movimento che iniziò prima della sua morte.

Questi frammenti sono stati ora trasformati in un brano musicale completo utilizzando la tecnologia dell’intelligenza artificiale. La Decima Sinfonia di Beethoven, precedentemente incompiuta, è stata completata grazie alla tecnologia dell’intelligenza artificiale, 194 anni dopo la morte del compositore, nel 1827.

Un team di compositori e informatici ha utilizzato l’intelligenza artificiale per completare l’opera di Beethoven

Il progetto è stato avviato nel 2019 da un gruppo composto da storici della musica, musicologi, compositori e informatici. L’uso dell’intelligenza artificiale ha significato dover affrontare la sfida di garantire che il lavoro rimanesse fedele al processo e alla visione di Beethoven.

Nel 2019 mi contattò il dottor Matthias Röder, direttore dell’Istituto Karajan, un’organizzazione di Salisburgo, in Austria, che promuove la tecnologia musicale. Consapevole del mio lavoro sull’arte generata dall’intelligenza artificiale, voleva sapere se l’intelligenza artificiale sarebbe stata in grado di contribuire a riempire gli spazi vuoti lasciati da Beethoven”. racconta il compositore austriaco Walter Werzowa.

Nel giugno 2019, il gruppo si riunì per un seminario di due giorni presso la biblioteca musicale di Harvard. In una grande stanza con un pianoforte, una lavagna e una pila di quaderni di schizzi di Beethoven che coprivano la maggior parte delle sue opere conosciute.

In 18 mesi l’intelligenza artificiale ha creato e orchestrato due interi movimenti, di 20 minuti ciascuno. L’intero pezzo è stato presentato registrato per la prima volta nell’ottobre 2021 al Telekom Forum di Bonn, città natale di Beethoven. Anche la sinfonia finale di Schubert è stata completata dall’intelligenza artificiale dello smartphone Huawei Mate 20 Pro e un armonizzatore di IA.

L'articolo continua dopo la pubblicità

Home Dokeo.it