Perché Dune: prophecy non ha ancora un trailer?

Un nuovo aggiornamento sulle riprese rivela perché il prossimo spettacolo prequel Dune: Prophecy non ha ancora un trailer che avrebbe potuto sfruttare l'hype di Dune 2, nonostante l'uscita sia prevista entro la fine dell'anno

586
Perché Dune: prophecy non ha ancora un trailer?

Una nuova indiscrezione rivela il motivo per cui il prossimo spettacolo spin-off Dune: Prophecy non ha avuto un trailer per accompagnare l’uscita di Dune: Part Two.

Dune: Prophecy, attualmente previsto per l’autunno di quest’anno su Max, fungerà da serie prequel degli adattamenti cinematografici acclamati dalla critica di Denis Villeneuve dei romanzi successivi a Dune di Frank HebertAmbientato migliaia di anni prima dell’ascesa di Paul Atreides, il prossimo spettacolo spin-off traccerà le origini del misterioso e influente ordine noto come Bene Gesserit.

Secondo una fonte anonima citata da TVLine, è ancora “troppo presto” perché sia possibile pubblicare un trailer di Dune: Prophecy, nonostante che l’uscita prevista dello show sia entro la fine dell’anno. Sebbene le riprese siano iniziate ufficialmente nel novembre 2022, lo spettacolo è ancora attivamente in produzione nonostante le riprese principali siano state concluse nel dicembre 2023. Per quanto se ne sa, potrebbero passare ancora fino a nove mesi prima della première dello spettacolo, il che significa che è troppo presto per iniziare a commercializzarlo attivamente.

Sebbene Dune: Prophecy sia previsto per l’autunno 2024, una data di rilascio più specifica deve ancora essere annunciata.

L'articolo continua dopo la pubblicità

Dune: Prophecy potrebbe segnare l’inizio di piani più grandi per il franchise di Dune?

La serie di film Dune può espandersi oltre gli adattamenti di Denis Villeneuve.

Mentre Villeneuve è fermamente convinto che i suoi piani per il franchise di Dune finiranno dopo Dune: Messiah, la Warner Bros. potrebbe voler continuare a esplorare l’universo fantascientifico di Herbert molto tempo dopo la sua partenza.

L’autore originale di Dune, Frank Herbert, ha scritto solo sei romanzi ambientati nel suo vasto universo di fantascienza, da allora il franchise si è espanso fino a includere un totale di 23 romanzi e 13 racconti che abbracciano circa 15.000 anni di storia. Ampiamente considerato come una delle proprietà di fantascienza più influenti e intricate, gli adattamenti cinematografici e televisivi attuali e precedenti hanno solo iniziato a scalfire la superficie del vero potenziale di Dune .

Dune: Profecy Cast Caratteri
Emily Watson Valya Harkonnen
Olivia Williams Tula Harkonnen
Jodhi May L’imperatrice Natalia
Sarah-Sophie Boussnina La principessa Ynez
Shalom Brune-Franklin Mikaela
Seagul Cunningham Sorella Jen
Aoife Hinds Sorella Emeline
Travis Fimmel Desmond Hart
Marco Forte Imperatore Javicco Corrino
Chris Masson Keiran Atreides

Inoltre, con Dune: Prophecy che introduce un angolo dell’universo di Dune che esisteva millenni prima che Paul Atreides di Timothée Chalamet mettesse piede su Arrakis, potrebbe anche potenzialmente aprire la strada a innumerevoli potenziali spin-off da seguire.

Il finale di Dune 2 offre una conclusione epica a questo capitolo della storia di Paul Atreides, poiché il sequel anticipa anche ciò che sarà il prossimo per il franchise di fantascienza.

Che si tratti dell’antica jihad che per prima ha portato l’universo di Dune a rifiutare l’intelligenza artificiale o della grande dispersione del genere umano tra le stelle che si verificherà migliaia di anni dopo l’ascensione di Paul a Imperatore, il franchise più grande di Dune è maturo per ulteriori esplorazioni sullo schermo.
Considerata la risposta straordinariamente positiva a Dune: Part Two, Dune: Prophecy di quest’anno potrebbe potenzialmente essere l’inizio di un viaggio molto più grande in uno dei film di fantascienza più espansivi e fantasiosi del mondo.