The Sphere – Las Vegas

Dopo diversi anni e una costruzione di 2,3 miliardi di dollari, The Sphere ha debuttato con uno spettacolo degli U2 il 29 settembre 2023 ed ha dimostrato cosa può offrire questo tipo di luogo futuristico.

719
Gli U2 si esibiscono alla The Sphere di Las Vegas
Gli U2 si esibiscono alla The Sphere di Las Vegas

The Sphere, ha finalmente aperto a Las Vegas, non assomiglia a nulla che abbiamo visto prima. L’esterno del luogo dello spettacolo a forma di sfera è un gigantesco schermo LED, l’interno ospita un enorme schermo interno con risoluzione 16K, con funzionalità tattili, audio e di temperatura pensate per essere mirate a ciascun membro del pubblico durante le esibizioni dal vivo.

Dopo diversi anni e una costruzione di 2,3 miliardi di dollari, The Sphere ha debuttato con uno spettacolo degli U2 il 29 settembre 2023 ed ha dimostrato cosa può offrire questo tipo di luogo futuristico. La performance, che ha dato il via ai 25 concerti della band fino a metà dicembre, è durata due ore e comprendeva 22 brani, impiegando più di 160.000 altoparlanti e straordinarie immagini avvolgenti.

Gli U2 si esibiscono alla The Sphere di Las Vegas

Gli U2 si esibiscono alla The Sphere di Las Vegas
Gli U2 si esibiscono alla The Sphere di Las Vegas
Gli U2 si esibiscono alla The Sphere di Las Vegas
Gli U2 si esibiscono alla The Sphere di Las Vegas

Nel corso del concerto, gli U2 e gli artisti multimediali a cui la band ha commissionato la creazione di contenuti video per lo spettacolo hanno trasportato il pubblico in diversi luoghi virtuali distinti, facendo sembrare che l’edificio intorno a loro scomparisse mentre lo schermo ad alta risoluzione proiettava scene animate dello spettacolo.

Le specifiche della sfera
Le specifiche della sfera

The Sphere è un’impresa architettonica con un’altezza di 110 metri e una larghezza di 150 metri, è considerato l’oggetto sferico più grande del mondo. L’interno vanta 10.000 posti a sedere coinvolgenti e posti in piedi per 20.000 persone. Lo schermo ha le dimensioni di due campi da calcio.

Robot Aura

Il CEO e presidente esecutivo di Sphere Entertainment Co. Jim Dolan interagisce con Aura, uno dei robot umanoidi di the Sphere.

L'articolo continua dopo la pubblicità

Oltre ai materiali da costruzione tradizionali come acciaio e cemento, il progetto richiedeva un’enorme precisione, spiega Westbury. Milioni di diodi dovevano essere posizionati correttamente, allo “spessore di una lama di vetro”, all’interno del display delle prestazioni. Gli altoparlanti dovevano essere disposti in modo da trasmettere efficacemente l’audio a tutti i presenti nella sala, senza però interferire con lo schermo stesso.

Ho progettato e realizzato stadi olimpici, stadi di calcio di prima classe, arene multiuso, ogni genere di cose. Grandi, grandi megaprogetti”, afferma Westbury.

Sembra che siano in dirittura d’arrivo altri progetti simili a The Sphere. Il critico di architettura della Yale University Christopher Hawthorne scrive sul New York Times che l’edificio solleva “la questione della continua capacità dell’architettura analogica di competere con la magia digitale per attirare l’attenzione popolare“.

Le specifiche della sfera
L’interno di The Sphere

“È fantastico, perché The Sphere offre agli artisti l’opportunità di entrare in uno spazio ed essere in grado di avere immagini che non potresti mai visitare, senza questa tecnologia e senza l’installazione permanente degli schermi LED”, ha detto Brambilla. “Avevo già lavorato su alcuni progetti abbastanza ambiziosi. Questo era, di un fattore quattro, più ambizioso in termini di tecnologia coinvolta”.

Un altro esempio è un progetto di Darren Aronofsky chiamato Postcard From Earth, un film coinvolgente che mescola fantascienza e documentario sulla natura, che sarà proiettato a Sphere nel 2024. Il film di 50 minuti, girato con una telecamera speciale progettata da uno studio affiliato a the Sphere (appropriatamente chiamato Sphere Studios e ospitato in un edificio a forma di cupola), sarà disponibile solo in questa sede.

Il New York Times ha osservato che, a volte, l’esperienza immersiva degli schermi può provocare una specie di mal di mare. Secondo quanto riferito, the Sphere include una stanza per le persone che potrebbero trovarsi sovrastimolate. Si nascondono anche preoccupazioni più ampie. A Londra, dove i dirigenti sperano di costruire la prossima Sfera, i residenti sarebbero preoccupati per l’inquinamento luminoso.

Le specifiche della sfera
Le specifiche della sfera

 Home Dokeo

TikTok sperimenta una nuovissima funzionalità “AI Song”

TikTok sperimenta una nuovissima funzionalità “AI Song”